Il libro della nanna che fa addormentare tutti i bambini - Mondo Camerette

Il libro della nanna che fa addormentare tutti i bambini

La routine per i bimbi è fondamentale, anche quando è il momento di andare a dormire. Leggergli un libro, prima della nanna, può diventare una sana abitudine e rendere piacevole addormentarsi presto. Il consiglio, prima di iniziare la lettura, è di creare un’atmosfera rilassante abbassando le luci e sfruttando il potere dell’aromaterapia, diffondendo nella #cameretta qualche goccia di olio essenziale alla lavanda, adatta ai più piccoli e con la proprietà di favorire il riposo.

“Il coniglio che voleva addormentarsi”, di Carl–Johan Forsenn Ehrlin, è da molti descritto come “il” libro illustrato che fa addormentare i bambini.

Non si tratta di un manuale, ma di un testo rivolto ai più piccoli, preferibilmente dai 2 ai 4 anni.

E’ stato scritto con la consulenza di psicologi e psicoterapeuti per massimizzare l’effetto rilassante delle parole. “E’ pieno di suggestioni post-ipnotiche e ordini camuffati per incoraggiare e invogliare l’ascoltatore a dormire”, dice l’autore.

Il libro è costituito da 26 pagine, contiene diverse illustrazioni a colori e dispone di istruzioni per l’uso in cui viene indicato al lettore quando enfatizzare, addolcire la voce o effettuare altre azioni come sbadigliare. I personaggi principali del racconto sono Camillo il Coniglio, il Signor Chiocciolone e il Mago Sbadiglio. Le parole più usate per tutta la storia sono “dorme”, “stanco”, “addormentato”, “ora” e “sonno”.

In “Il coniglio che voleva addormentarsi”, lo scrittore fa un uso definito di diverse tecniche del linguaggio e psicologiche per raggiungere il suo scopo. Per questo, per riuscire ad ottenere ottimi risultati il lettore deve applicare queste tecniche. Un chiaro esempio è che il narratore deve sbadigliare in alcuni passaggi cercando così di dare realismo ai personaggi del racconto. In altri, si richiede che il lettore cambi il suo tono di voce a uno più dolce, che possa indurre il sonno nel bambino. Per personalizzare la storia e rendere il bimbo protagonista del racconto, è sufficiente sostituire il nome del Coniglio con il nome del vostro bambino.

error: Contenuto protetto !!