Costruiamo insieme uno strumento musicale: il bastone della pioggia - Mondo Camerette

Costruiamo insieme uno strumento musicale: il bastone della pioggia

Creiamo uno strumento musicale con materiali di riciclo

Quest’attività apparentemente semplice ha profonde implicazioni nella formazione e nello sviluppo del bambino.
Non solo è un’attività finalizzata alla conoscenza degli strumenti musicali, ma contribuisce anche allo sviluppo delle capacita? manuali e alla sensibilizzazione sulle tematiche del riciclaggio dei materiali.

Costruire un tubo della pioggia è molto semplice e divertente. Il suono prodotto dallo strumento può essere molto gradevole e rilassante e dipende da quale materiale verrà introdotto nel tubo.

Il primo passo per creare il tubo è quello di preparare insieme lo spazio di lavoro, sulla scrivania o su un tappeto in #cameretta, procurandosi i materiali da utilizzare: un tubo di cartone (l’anima di sostegno del rotolo di carta può andare bene); dei chiodini; piccoli oggetti da mettere dentro (altri chiodini, chicchi di riso, sale grosso, fagioli, lenticchie, ceci o altri semi, sassolini); pastelli o pennarelli e nastri adesivi colorati.

A questo punto si entra nella fase di preparazione vera e propria dello strumento: bisogna disegnare sul tubo di cartone, attorno alla superficie cilindrica, una o più linee a spirale parallele distanziate di circa cm 1,5 una dall’altra e inserire lungo le linee tracciate i chiodini. Se il tubo è di cartone robusto i chiodini si infileranno meglio utilizzando un piccolo martello. Più chiodini verranno infilati e più lungo sarà il suono prodotto dal tubo. Ora, tappando una delle due estremità del tubo con un cerchio di cartone di recupero sigillato con il nastro adesivo, è il momento di inserire dentro al tubo semi, chiodini, sassolini, chicchi di riso e grani di sale grosso. Qui inizia la fase sperimentale in cui scegliere insieme quanti e quali oggetti inserire per ottenere il suono desiderato. Il suono, infatti, viene prodotto muovendo il tubo: i semi incontrano i chiodini presenti all’interno del tubo producendo un suono di acqua, di fruscio della pioggia… e più i semi sono piccoli piu? il suono e? lieve e brillante; piu? i semi sono grossi, piu? danno la sensazione di suono di onde che si infrangono sulla spiaggia, oppure di temporale scrosciante. Quando sarete soddisfatti dal suono, tapperete anche l’altra estremità del tubo con un disco di cartone e nastro adesivo.

L’ultimo passo è quello di decorare a piacimento il tubo con i pastelli e poi ricoprire bene la testa dei chiodini con altro nastro adesivo. Il tubo della pioggia è pronto per essere suonato!

error: Contenuto protetto !!