Quale colore per le pareti della cameretta dei bambini? - Mondo Camerette

Quale colore per le pareti della cameretta dei bambini?

Scegliere come arredare e decorare la cameretta dei bambini non è sempre semplice, soprattutto quando si tratta di trasformare una stanza bianca in un mondo incantato e colorato: quale colore scegliere per le pareti della cameretta? Spesso si tende a optare per i colori femminili, come il rosa, per le bimbe, e quelli maschili, come l’azzurro o il verde, per i maschietti, senza pensare ai motivi reali della scelta. Eppure, il colore ha un’importante influenza sul bambino e sulla sua serenità.


Scegliere il colore delle pareti della cameretta: che importanza nella sua personalità?


L’uso del colore nella nostra vita ha da sempre una grande importanza, fin dall’infanzia: il colore che si indossa spesso influenza il nostro stato d’animo e spesso invece ci vestiamo con un determinato colore a seconda dell’umore che proviamo in quel momento. Al di là delle sensazioni personali, ci sono comunque anche delle simbologie, legate alla presenza dei colori negli ambienti e negli oggetti che ci sono noti, che sono condivisi da tutti. Il rosso, ad esempio, è indiscutibilmente il colore dell’amore, della passione, ma anche il colore del sangue del fuoco, del pericolo e quindi della paura. Per questo il rosso è sconsigliato nell’arredamento cosi come nella colorazione delle pareti: potrebbe scatenare ansie nel bambino e causare problemi di insonnia.


Il verde, ad esempio, colore della natura per antonomasia, in genere veicola il senso di tranquillità e di pace che prati verdi e boschi fanno provare. È un ottimo colore per calmare e rilassare, quindi consigliato per zone di relax e sonno. Poiché la natura stessa esprime stabilità e tranquillità, si può addirittura abbellire i muri della stanza con dei motivi verdi che richiamino la stessa natura, magari decorando le pareti della cameretta proprio come un bosco o un paesaggio naturale o dei fiori, così da dar l’impressione ai nostri bambini di essere sempre in mezzo alla natura!


Insieme al verde anche l’azzurro è un buon colore per le camere da letto. È il colore del cielo e del mare porta a sensazioni di freschezza, di relax e di calma. L’esposizione a questo colore porta effetti di quiete, armonia e serenità, caratteristiche che lo rendono adatto alla cameretta dei bambini.


Un altro colore che può trovare spazio nella cameretta è il giallo, il colore del sole e dell’energia che stimola creatività e crescita favorendo la sensazione di espansione e lo sviluppo del senso di libertà.
Il rosa è il colore della femminilità e parla di gioventù, adatto quindi alle camerette delle bambine che sentiranno sintonia con la forte simbologia di questo colore. Le pareti rosa si potranno decorare con gli adesivi per trasformare la cameretta in un luogo d’incanto per ballerine, fatine o unicorni fiabeschi, ad esempio!


Quale colore scegliere per le pareti della cameretta di un neonato?


Per i più piccoli suggerirei colori tenui nelle tonalità pastello che accompagnino il piccolo con dolcezza nel mondo colorato degli adulti che lui percepisce a poco a poco nel corso dei primi mesi, senza dimenticare di aggiungere elementi bianchi, come pareti, tendaggi o altro poiché questo colore è sinonimo di purezza, di pulizia, ma anche di innocenza, semplicità e pace, adatto quindi all’accoglienza delicata del nuovo arrivato rispettosi dei suoi bisogni elementari quanto vitali.

error: Contenuto protetto !!