Come scegliere le sedie per la cameretta

In plastica o in legno, in tessuto o rivestite, le sedie per la camera dei ragazzi devono essere comode e colorate, ma soprattutto adatte allo stile della stanza.

Può sembrare una valutazione facile, ma bisogna tener presente che la sedia deve avere delle caratteristiche apparentemente contrastanti: deve essere comoda e confortevole, ma anche resistente e funzionale, nonché integrarsi con gli altri elementi d’arredo della camera. Deve creare un ambiente accogliente che agevoli la concentrazione nello studio, ma anche il relax.

È finalmente primavera. Pronti per le pulizie?

Questa bellissima stagione porta con sé profumo di fiori e temperature miti, ma anche le consuete pulizie di primavera, per tradizione le più accurate. Massima resa, minimo sforzo: questo deve essere il vostro mantra. Primo passo da fare è organizzarsi mentalmente: allo scopo è una buona idea stilare un elenco delle cose da fare in ordine di esecuzione.
Ecco alcuni consigli per farle al meglio nella cameretta dei vostri bambini.

Come aumentare lo spazio in una stanza piccola

La prima cosa da tenere in considerazione per rendere più spaziosa un’area della casa, ad esempio la cameretta, sono i colori delle pareti. Il bianco è la tinta ideale poiché più di qualunque altra amplia la percezione degli spazi e della luce in quanto assorbendo una maggiore quantità di luce permette di recepire in maniere ridotta le superfici circostanti. Al contrario, tutti i colori scuri rendono la stanza meno ariosa ed ospitale.

Come tenere in ordine i cassetti della cameretta

Almeno una volta al mese può tornare utile mettere ordine nei cassetti, soprattutto in quelli dei figli, per rassettare e pulire la casa senza troppa fatica, ma anche per trovare tutto con più facilità. Ma, come ordinare i cassetti nel modo giusto? Ecco qualche pratico consiglio per te.

Il ponte angolare: sfruttare due pareti

Soluzione salva spazio: il ponte angolare.

Ecco una soluzione che spesso risolve al meglio l’arredamento della cameretta: il ponte angolare. Questa comoda struttura salva spazio permette infatti di sfruttare in modo razionale due pareti, inserendo letto, armadi e zona studio.

Letti sovrapposti

Letti sovrapposti: ecco perché sono la soluzione che cerchi.

I letti sovrapposti sono la soluzione che fa al caso tuo se cerchi una struttura salva spazio per la tua cameretta non molto grande e vorresti due letti comodi, ma soprattutto pratici da aprire la sera e da rifare la mattina. Si tratta di letti posti esattamente uno sull’altro che da chiusi occupano praticamente lo spazio di un unico letto. Basterà tirare il letto di sotto verso l’esterno con un gesto veloce, ma sopratutto non faticoso, per essere pronti per la notte. Il secondo letto viene fuori semplicemente e le ruote sono unidirezionali (ovvero permettono solo il movimento avanti e indietro) ed autobloccanti (con il peso del corpo la ruota si blocca).

Secondo figlio in arrivo? Dividi in due la cameretta

Arriva un fratellino o una sorellina in casa e per quanto si cerchi di preparare il bambino più grande al lieto evento, le cose non vanno esattamente come si vorrebbe. Il primogenito non perde occasione di alzare la voce e fare i capricci proprio quando il nuovo arrivato riposa. E’ normale gelosia che va compresa e mai criticata. Soprattutto, bisogna aiutare il bambino a vivere il suo nuovo sentimento come qualcosa di naturale, da utilizzare per la sua crescita personale.