Contattaci su Whatsapp

Il servizio WhatsApp è attivo dalle ore 09:30 alle 18:30.

Seleziona la sede da contattare, aggiungila alla tua rubrica e scrivici su WhatsApp. Sarai ricontattato al più presto.



Inizia a chattare 3274667768
16
Dic
2016

Come scegliere i colori per la cameretta

 

Scegliere i colori per la cameretta dei bambini non è un’operazione da sottovalutare. Non tutti sanno, infatti, che in loro la percezione dei colori è molto sviluppata: ecco perché l’ideale sarebbe pensare a tinte diverse a seconda dell’età.

Se anche tu cerchi consigli e suggerimenti su come scegliere i colori per la cameretta, continua a leggere questo articolo.

Come scegliere i colori per la cameretta.

La prima scelta da fare è tra le tonalità pastello e le tinte più allegre e vivaci. Il verde, ad esempio, è molto indicato poiché rappresenta un colore calmante, ma al tempo stesso è radioso e in più facilmente abbinabile. Anche il bianco può essere usato per dipingere lo spazio dedicato ai più piccoli, poiché dà un senso di ordine e pulizia e può essere, in futuro, durante le altre fasi della crescita, accostato ad un colore più forte come il blu o il rosso.

Il mix di colori tra colori delle pareti e dell’arredamento renderà la cameretta solare ed originale. Non solo accostamenti di colori, ma anche veri e propri giochi di geometrie: via libera quindi a linee verticali, grandi pois e disegni fatti a mano.

Assolutamente da evitare sono invece le tonalità cupe ed aggressive, come il grigio e il marrone, a meno che non facciano da sfondo ad una cameretta a tema oppure siano accostati alle tonalità pastello: accostato ai colori pastello, il grigio è un’ottima tonalità di contrasto che infonde relax e pace e rende la cameretta un ambiente armonioso e vivace al tempo stesso.
L’importante è usare sempre vernici ecologiche ed atossiche ovvero vernici che non rilasciano pericolose esalazioni, nonché legni non trattati con prodotti dannosi, come quelli di tutte le camerette MONDO CAMERETTE.

Nel caso di un ambiente espressamente destinato ad essere abitato da bambini, come la cameretta, e’ assolutamente importante che siano impiegati prodotti non tossici. Infatti e’ risaputo che i bambini sono soliti toccare tutto con le manine, cosa che peraltro costituisce anche un elemento di apprendimento e di crescita, salvo che poi le manine spesso finiscono in bocca e con esse qualsiasi cosa abbiano toccato.

Hai trovato utili i nostri consigli? Aspettiamo i tuoi commenti. Seguici anche sulla pagina Facebook.