Fiera Pescara Baby City

Mondo Camerette, azienda leader nel settore dell’arredamento per ragazzi, da sempre attenta alle esigenze dei clienti e sensibile alle innovazioni tecnologiche, presenta, in esclusiva alla Fiera di Pescara (la fiera di riferimento di tutto il centro Italia nel settore dell’infanzia e dei servizi alla famiglia), la visualizzazione attraverso la realtà virtuale dei progetti 3D delle camerette su misura.

Come arredare la cameretta dei tuoi figli: 5 consigli per la progettazione

Come arredare la cameretta dei tuoi figli: fidati degli specialisti del settore!

La scelta dell’arredamento della cameretta non è da prendere alla leggera: si tratta infatti del luogo che i tuoi figli vivranno di più e più a lungo. Per non dimenticare nulla, né sottovalutare l’importanza di alcuni aspetti che potrebbero impedirti di sfruttare a pieno le potenzialità di spazi e complementi d’arredo, rivolgiti a noi, gli specialisti del settore.

Come mantenere pulita la cameretta

Un modo molto semplice per facilitare l’ordine e la pulizia della cameretta è quello di pensare tutti gli spazi a misura di bambino. Se ogni oggetto ha un luogo prestabilito dove stare sarà molto più semplice riordinare e tenere pulito. Questo aspetto risulta fondamentale anche per la sicurezza perché altrimenti c’è sempre il rischio per il bambino o per qualche altro membro della famiglia di inciampare sui giocattoli lasciati in giro per la stanza.
Nella cameretta, è preferibile che anche l’arredamento sia a misura di bambino per evitare che provi ad arrampicarsi. Ad esempio, sarà sufficiente mettere dei piccoli ganci appendiabiti alla sua altezza per permettergli di appendere facilmente vestiti, cartelle o zainetti appena arrivato in camera.

L’illuminazione ideale per la cameretta

L’illuminazione ha un ruolo fondamentale nella cameretta dei vostri bambini poiché è lo spazio dove spendono maggiormente il loro tempo per giocare, studiare e riposare.

Occorre prendere in considerazione innanzitutto la disposizione degli arredi e valutare le nuove tecnologie, come quella led, che offrono una sicurezza migliore rispetto alle tradizionali lampadine oltre ad offrire un maggior risparmio energetico.

I segreti per dormire bene: il materasso e l’orientamento del letto

Per recuperare le energie perse nel corso della giornata e ricaricarsi al meglio è necessario assicurarsi una buona qualità del sonno. La scelta del materasso e l’orientamento del letto sono fondamentali per un buon sonno.

Per questo è importante che il letto, oltre che bello, sia anche funzionale. Per poter avere un giusto riposo, senza dover assumere posizioni scomode è necessario che il letto abbia una lunghezza di due metri ed un larghezza di 80 cm per il letto singolo e 170 cm per quello matrimoniale. Molto importante è anche l’altezza del letto, che deve essere di almeno 60 cm. Per quanto riguarda il materiale della testiera, non ci sono particolari indicazioni da seguire, se non che siano stati utilizzati prodotti a bassa emissione di formaldeide.

Il ponte angolare: sfruttare due pareti

Soluzione salva spazio: il ponte angolare.

Ecco una soluzione che spesso risolve al meglio l’arredamento della cameretta: il ponte angolare. Questa comoda struttura salva spazio permette infatti di sfruttare in modo razionale due pareti, inserendo letto, armadi e zona studio.

Una cameretta per due fratelli: quando la soluzione salvaspazio è una boiserie

Una boiserie è un rivestimento di legno per pareti che può assumere diverse funzioni, sia come protezione del muro sia come elemento caratterizzante dell’arredamento. Se usata come base su cui far scorrere i diversi elementi, sarà possibile dare a ciascuno il proprio spazio, dividere la zona studio dalla zona notte e creare un ambiente funzionale e pratico. Una cameretta per due fratelli non sarà più un problema!

Come arredare una cameretta in stile Montessori

Per arredare una cameretta in stile Montessori occorre tenere presente da subito che il concetto chiave è “a misura di bambino”.

Che siano ergonomici, in materiali naturali, che crescono e si allungano insieme ai bambini purché siano mobili pensati per loro. Si parte, infatti, dalla teoria che anche l’arredamento aiuta i bambini a crescere in modo sano e corretto. La cameretta è pensata come un luogo sicuro e piacevole, non solo per dormire, ma soprattutto per imparare l’autonomia e dare sfogo alla propria creatività. Per creare questo piccolo luogo speciale bastano pochi semplici mobili, che la fantasia e creatività del bambino sapranno sfruttare al meglio.

Come arredare la cameretta quando i figli crescono e diventano adolescenti

Crescendo, i figli sentono la necessità di personalizzare la propria stanza: la prima cosa da capire è che stanno attraversando una fase di sviluppo e di ricerca di uno stile tutto proprio, nascono le prime passioni e i si iniziano a coltivare hobby e passatempi. Se anche voi avete figli adolescenti, ecco quattro regole da seguire per arredare la cameretta di ragazzi e ragazze.